LO STATO BRADO

La tecnica di allevamento all’aperto dei suini, nota anche con i termini outdoor e plein air, si differenzia dall’allevamento in porcilaia per l’impiego di ampie superfici di terreno recintate, all’interno delle quali i suini dispongono di zone funzionali predisposte e attrezzate per l’abbeverata, l’alimentazione e il riposo.

Il nostro obiettivo è far vivere i suini nel modo più naturale possibile, curare la qualità del loro cibo e dell’ambiente, controllare costantemente le loro condizioni di salute e benessere. Per questo abbiamo scelto di continuare con la tradizione dell’allevamento allo stato brado su una superficie di 15 ettari, in parte prativa e in parte boscata, in una delle zone più incontaminate della Valnerina, nei pressi di Cerreto di Spoleto, dove il clima è ottimale per il naturale ambientamento e la crescita del maiale nero umbro.

Nella vasta area destinata all’allevamento, il maiale Nerino resta sempre attivo ed in movimento: ciò significa che il suo corpo accumula una quantità minore di grassi nocivi e forma una maggiore massa muscolare. Il nutrimento è a base di prodotti naturali: ghiande, tuberi ed erbe che i maiali si procurano grazie alle caratteristiche del terreno e dell’ambiente circostante. Durante l’inverno integriamo l’alimentazione con orzo, avena e grano prodotti localmente.