PROSCIUTTO

DESCRIZIONE DELLA PARTE: Sono i 2 arti posteriori, comprensivi di gluteo e coscia.

PREPARAZIONE e INGREDIENTI: Vengono “salati” e lasciati riposare in piano dai 15 ai 30 giorni. Successivamente “stuccati” con un battuto di lardo.

CONDIZIONI E TEMPI DI STAGIONATURA: Appesi in cantina ad una temperatura intorno ai 10°14° per un tempo di almeno 2 anni (fino a 3,5 anni in base alle dimensioni). Rigorosamente stagionatura naturale (senza celle di stagionatura). L’altitudine, la pressione atmosferica e l’umidità naturale, contribuiscono decisamente al suo gusto unico.

PESO INTERO: Dai 7 ai 10 Kg.

CARATTERISTICHE e SAPORE: E’ il Re degli stagionati di maiale. Sapore sapido (non dolce come il “Parma”), caratteristico gusto del prosciutto di montagna umbro, piuttosto simile al toscano.

PORZIONI VENDIBILI: Intero oppure in tranci disossati sottovuoto di circa 1,5/2 Kg.

PREPARAZIONE PER LA DEGUSTAZIONE: Degustare in fette finissime per esaltare al massimo gli aromi.

ABBINAMENTI: Con il pane sciapo umbro, con il melone, etc.

CONSERVABILITA’: Una volta iniziato meglio in frigorifero avendo cura di proteggere il taglio con un foglio di pellicola trasparente.